I nostri ex Gran Maestri

Bernardino Cordova

Breve profilo

Bernardino Cordova è nato a Reggio Calabria nel 1947 ed ha condotto i propri studi tra l’Università di Pisa e quella di Messina, laureandosi in Lettere.
È stato Dirigente Scolastico in molti Istituti della provincia di Reggio Calabria diventando un punto di riferimento carismatico e culturale per docenti e studenti. Ha avuto 4 figli e 7 nipoti.

E’ stato Iniziato il 28 novembre 1991 nella Rispettabile Loggia “Pitagora” n° 41 all’Oriente di Napoli, all’Obbedienza della Gran Loggia Generale Italiana (GLGI), base azzurra del S∴ C∴ di R∴ S∴ A∴ A∴ di Fausto Bruni.

Nel 1993 la GLGI è confluita nella “Gran Loggia Regolare d’Italia” (GLRI) di osservanza Inglese.

Nel 1994 è stato fondatore della “Gran Loggia Massonica Italiana” che andava a ricostituire la base azzurra del Rito di Fausto Bruni, andata dispersa nella negativa esperienza della GLRI.

E’ stato, nel 1998,  rifondatore della “Gran Loggia d’Italia della Massoneria Universale” (GLIMU) del G∴ M∴ Piero Angelo Mininnj che coincise con la nascita del Supremo Consiglio dei Sovrani GG∴ II∴ GG∴ del 33° ed ultimo grado di R∴ S∴ A∴ A∴ per la Giurisdizione massonica d‘Italia” con il Pot∴mo Fr∴ Domenico Manno Sovrano Gran Commendatore, del quale la GLIMU era la base azzurra.

E’ stato fondatore, nel 2003, della Gran Loggia Massonica Generale Italiana (GLMGI), attuale base azzurra del Supremo Consiglio fondato dal Decano degli Scozzesi Italiani Pot∴mo Fr∴ Domenico Manno.

Nella GLMGI è stato eletto Gran Maestro Aggiunto nei trienni 2003 – 2006; 2006 – 2009.

Come Gran Maestro Aggiunto è succeduto al Gran Maestro Ettore Schiavone dopo la prematura scomparsa di febbraio 2009 e ha condotto la Comunione sino alla Gran Loggia di Giugno.

Il 07 giugno 2009 è stato nominato Gran Maestro Onorario.

Ha mosso i primi passi nel Rito Scozzese Antico e Accettato quando lo stesso era governato da Fausto Bruni.

È stato Membro Effettivo del “Supremo Consiglio dei Sovrani GG∴ II∴ GG∴ del 33° ed ultimo grado di R∴ S∴ A∴ A∴ per la Giurisdizione massonica d‘Italia” sin dal 2000 con il Decano degli Scozzesi Italiani Pot∴mo Fr∴ Domenico Manno Sovrano Gran Commendatore, dove ha ricoperto anche la carica di Membro Effettivo del Tribunale del Supremo Consiglio.

È stato tra i fondatori l’11 giugno 2000 della Rispettabile Loggia Ibico n° 5 all’Oriente di Reggio Calabria dove ha ricoperto la carica di Maestro Venerabile.

È passato all’Oriente Eterno il 28 maggio 2013 lasciando una immensa eredità massonica e culturale.

 

Ettore Mariano Schiavone